Quando si tratta di decidere quanto è figo un ragazzo, probabilmente barba e baffi non sono una di quelle cose che rubano troppo tempo. Ma, secondo una nuova ricerca, la barba di un ragazzo può giocare un ruolo più importante di quanto non si pensi.

Lo studio, pubblicato sul Journal of Evolutionary Biology, ha scoperto che quando siamo alla ricerca di una relazione a lungo termine, preferiamo i ragazzi con la barba.

Per lo studio, i ricercatori hanno mostrato a più di 8.500 donne delle immagini generate al computer di volti maschili. Le immagini presentavano una varietà di barbe: nessuna, barba corta, barba lunga e barba molto lunga. I ricercatori hanno anche alterato l’arco sopraccigliare, gli zigomi, la mascella e altre caratteristiche per far apparire lo stesso ragazzo più o meno maschile. Poi, hanno chiesto alle donne di votare l’attrattiva delle immagini per diversi tipi di relazioni.

345945428

A quanto pare, a tutte noi piace un minimo di barba: quella di un giorno è stata votata come l’aspetto più attraente di tutti, soprattutto per le donne interessate a relazioni a breve termine (vedi: rapporti casuali). Ma quando si è trattato di scegliere un uomo attraente per relazioni a lungo termine, hanno vinto i ragazzi con la barba. I ragazzi ben rasati che avevano visi estremamente femminili o estremamente maschili sono stati classificati come i meno attraenti, indipendentemente dal tipo di rapporto che le donne stavano cercando.

Qual è il collegamento? Secondo i ricercatori, la barba indica che i ragazzi sono più fertili e virili, il che ci fa inconsciamente pensare che sarebbero in grado di fare bambini, catturare uno squalo a mani nude, tagliare la legna come se niente fosse e fare altre cose da duri.

A livello subconscio, invece, un viso imberbe suggerisce che un ragazzo non ha ancora raggiunto la pubertà e che quindi non può aiutarci a rimanere incinte. (Almeno con uno con la barba di un giorno, sappiamo che è possibile, sta solo aspettando a farsela crescere.)

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO